Home / America Centrale e Caraibi / Bahamas / Exumas: una lunga catena di isole e banchi di sabbia
Sandy Cay, Exumas, Bahamas. Author and Copyright Marco Ramerini
Sandy Cay, Exumas, Bahamas. Autore e Copyright Marco Ramerini

Exumas: una lunga catena di isole e banchi di sabbia

Le isole Exuma sono un gruppo di isole e banchi di sabbia – in totale si stima che siano oltre 365 per una superficie totale di circa 250 kmq – che si trovano a sud-est della capitale delle Bahamas, Nassau, e si estendono per circa 200 km in direzione sud-est. Le due isole più grandi – quelle di Great Exuma e Little Exuma – si trovano nella parte meridionale della catena di isole. A nord-ovest di Great Exuma si estendono le centinaia di isole e isolotti delle Exuma Cays.

Le isole sono una destinazione molto ambita, vi si trovano resort esclusivi, spiagge incontaminate, isole private di personaggi famosi e sono state spesso utilizzate come set cinematografico. Tra le location di film famosi troviamo: Sandy Cay a est di Little Exuma, dove furono girate le scene di mare di “Pirates of the Caribbean: Dead Man’s Chest” (Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma). Mentre a Thunderball Grotto, vicino a Staniel Cay, furono girate le riprese del film di James Bond “Thunderball” (Agente 007 – Thunderball).

Sorvolando le isole Exumas, Bahamas. Author and Copyright Marco Ramerini

Sorvolando le isole Exumas, Bahamas. Autore e Copyright Marco Ramerini

Great Exuma e Little Exuma – che sono unite tra loro da un ponte – sono note per il loro ambiente rilassato, per le belle spiagge – tra queste una delle più belle delle Exumas è la Tropic Of Cancer Beach o Pelican Beach nell’isola di Little Exuma, una graziosa mezzaluna di sabbia bianca fine come polvere.

Great Exuma fu colonizzata a partire dal 1783 da un gruppo di lealisti americani che qui si stabilirono dopo la fuga dagli Stati Uniti durante la guerra di indipendenza americana. Oggi le Exumas hanno una popolazione di poco superiore ai sette mila abitanti, gran parte dei quali risiedono nelle due isole principali Great e Little Exuma. Il villaggio più importante e il centro amministrativo delle isole è George Town nell’isola di Great Exuma.

Per i turisti in generale e anche per coloro i quali viaggiano con i bambini le Exumas hanno molto da offrire: in queste isole si possono nutrire le iguane terrestri a Sandy Cay, oppure nuotare con i maiali in mare a Major’s Spot Cay.

Iguana, Sandy Cay, Exumas, Bahamas. Author and Copyright Marco Ramerini

Iguana, Sandy Cay, Exumas, Bahamas. Autore e Copyright Marco Ramerini

Vi si trovano numerose riserve naturali e storiche che possono offrire interessanti opportunità educative per adulti e bambini. Tra queste il Moria Harbour Cay National Park che si trova tra Great e Little Exuma esso comprende dune di sabbia, spiagge, mangrovie e letti di alghe marine, il parco è anche un luogo di riproduzione degli uccelli marini e un vivaio per la vita marina.

Altra riserva naturale delle Exumas è l’Exuma Cays Land and Sea Park che si estende per 176 miglia quadrate marine nelle Exuma Cays, la sede del parco si trova nell’isola di Warderick Wells. Il parco custodisce anche le Stromatoliti, che sono tra le più antiche e più rare creature viventi presenti sul pianeta, questi organismi sono stati fra i maggiori responsabili per la presenza di ossigeno nell’atmosfera terrestre e hanno dominato la terra per quasi tre miliardi di anni. Attualmente sono presenti solo in alcune aree dell’Australia (come a Hamelin Pool a Shark Bay nel Western Australia), della Florida, delle Bahamas e del Golfo Persico. Gli stromatoliti moderni prosperano nelle Exuma Cays.

COME ARRIVARE ALLE ISOLE EXUMAS: Le isole hanno un aeroporto internazionale l’Exuma International Airport situato nell’isola di Great Exuma a nord-ovest di George Town. L’isola è collegata da voli diretti con Nassau e con alcune città degli Stati Uniti e del Canada. Altri piccoli aeroporti dove possono atterrare piccoli aerei a noleggio o privati sono quelli di Staniel Cay Airport, Black Point Airport e Farmer’s Cay Airport. Via mare è possibile utilizzare i traghetti della Bahamas Ferry Services che collegano George Town su Great Exuma con Nassau.

banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi