Home / Africa / Egitto / Egitto: la civiltà più affascinante dell’antichità
Abu Simbel, Egitto. Author MatthiasKabel. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Abu Simbel, Egitto. Author MatthiasKabel

Egitto: la civiltà più affascinante dell’antichità

L’Egitto (al-Jumhuriya Misr al-‘Arabiya), è una repubblica di tipo presidenziale dell’Africa nordorientale che comprende anche la penisola del Sinai, in Asia.

Il paese è bagnato a est dal Mar Rosso e a nord dal Mare Mediterraneo, confina a nord-est con Israele, a sud con il Sudan, a ovest con la Libia.

Culla di una delle prime civiltà umane, l’Egizia, sviluppatasi tra il 3 300 a.C. e il 525 a.C., i cui monumenti dopo oltre 4 000 anni, ancora impressionano milioni di turisti che vengono a visitarli.

Il paese ancora oggi, come in passato vede al centro il fiume Nilo, dove si estende l’area coltivata e abitata che coincide con la valle del Nilo, il fiume, lungo 6 671 km, con un bacino di 2 867 000 kmq, è il maggiore del mondo per lunghezza, e attraversa per 1 500 km da sud a nord l’Egitto.

Il territorio del paese è in gran parte desertico, a occidente della valle del Nilo si estende il Deserto Libico, un deserto sabbioso che occupa quasi il 60% del paese.

Solo dove le acque di falda raggiungono la superficie si sono formate delle oasi (Siwa, al-Fayyum, Kharijah, Dakhilah, Bahriyah, Farafirah), che interrompono la monotonia del deserto, in questa parte del paese si trova anche la depressione di Qattâra, che con una profondità di 133 metri sotto il livello del mare è il il secondo punto più basso dell’Africa, dopo il Lago Asal (155 metri sotto il livello del mare), che si trova nel piccolo stato di Gibuti.

A oriente della valle del Nilo si trova il Deserto Arabico, un deserto montuoso che raggiunge i 2 000 metri d’altezza, che si estende tra il fiume e il Mar Rosso; mentre a sud al confine con il Sudan, si trova il deserto di Nubia, formato da dune e pianure sabbiose, qui un’enorme diga che sbarra il corso del Nilo ha formato il Lago Nasser, grande bacino artificiale che misura 480 km di lunghezza per 16 km di larghezza e occupa 12 900 kmq.

Mappa dell'Egitto

Mappa dell’Egitto

Oltre il Canale di Suez, costruito tra il 1859 e il 1869, che unisce il Mar Mediterraneo con il Mar Rosso, si trova la la penisola del Sinai, facente parte dell’Asia, è in gran parte montuosa e presenta la cima più elevata dell’Egitto, il Monte Caterina (Gebel Caterina) (2 637 metri). Il paese ha notevoli introiti dal turismo, sia quello artistico-culturale, richiamato dai monumenti dell’antica civiltà Egizia (Piramidi, Sfinge, Valle dei Re, ecc.), sia quello più vacanziero, attratto dai centri turistici (Hurgada, Sharm el Sheikh, Dahab, Naama Bay) e in particolare dalle bellezze sottomarine del Mar Rosso. L’agricoltura è il settore trainante dell’economia, le coltivazioni si trovano lungo la valle del Nilo e nel suo delta, la principale coltura è il cotone, vi si coltivano anche i cereali, la canna da zucchero, gli ortaggi, gli agrumi, i datteri, le arachidi. Interessanti sono le risorse del sottosuolo, si estraggono petrolio, fosfati, gas naturale, ferro. Tra le industrie, l’industria tessile è la più importante, di rilievo sono anche quelle del tabacco, dello zucchero, la chimica, la siderurgica e la meccanica.

Clima dell’Egitto: quando partire

  • Superficie: 1.001.449 kmq. (Arativo 3,5%, Incolto e Improduttivo 96,5%)
  • Popolazione: 80.335.000 (agg. 2007) Egiziani 98%, Berberi, Nubiani, Beduini, Beja 1%, Greci, Armeni, altri Europei (principalmente Italiani e Francesi) 1%.
  • Capitale: Il Cairo.
  • Lingue: Lingua ufficiale è l’Arabo. Utilizzati l’Inglese e il Francese.
  • Religione: Musulmana 90%, Cristiana Copta 9%, altri Cristiani 1%
  • Moneta: Lira Egiziana (EGP)
  • Fuso orario: +1 ora rispetto all’Italia (+1 ora quando in Italia è in vigore l’ora legale). (UTC +2 ore; in estate UTC +3 ore).
banner
Close
GDPR
Le leggi dell'UE richiedono che chiediamo il tuo consenso all'uso dei cookies. Utilizziamo i cookie per garantire che il nostro sito funzioni correttamente. Alcuni nostri partner pubblicitari raccolgono anche dati e utilizzano i cookie per pubblicare annunci personalizzati.




Sottoscrivete il nostro canale YOUTUBE: