Home / America del Nord / Stati Uniti / Diario di Viaggio in Arizona e Utah: da Moab, al Capitol Reef e al Bryce Canyon
Capitol Reef National Park, Utah, Stati Uniti. Author National Park Service Photo. No Copyright
Capitol Reef National Park, Utah, Stati Uniti. Author National Park Service Photo

Diario di Viaggio in Arizona e Utah: da Moab, al Capitol Reef e al Bryce Canyon

<—- MOAB: IL PARCO DEGLI ARCHI E IL CANYONLANDS

7° giorno: Moab-Bryce Canyon National Park 7 maggio, sereno, poi nuvoloso, neve e vento, poi di nuovo sereno

Stamani siamo partiti alle 8 alla volta del Bryce Canyon. Stiamo percorrendo la Interstate 70, man mano che ci allontaniamo da Moab si allontanano anche queste belle montagne, fino a vedere solo una terra piatta e monotona.

Giriamo al bivio per la State Route 24 ed arriviamo al Capitol Reef National Park, la prima impressione è buona, ci sono altissime montagne rocciose sopra di noi: non sono di colore rosso, ma sono gialle. Dopo un po di strada le rocce si colorano di rosso e verde, specialmente quando ci batte il Sole sono molto belle.

Dopo la sosta al Visitor Center con la macchina seguiamo una strada in parte sterrata, poi giungiamo dopo un breve percorso a piedi all’interno di un canyon (il Capitol Gorge) dove vediamo dei petroglifi indiani. Dopo la visita al parco ripartiamo verso il Bryce Canyon. Prendiamo la State Route 12 ed ecco che attraversiamo una foresta piena di neve.

Bryce Canyon National Park, Utah, Stati Uniti. Author US NPS. No Copyright..

Bryce Canyon National Park, Utah, Stati Uniti. Author US NPS

Iniziamo a salire, non è possibile sta nevicando! Poco prima eravamo in un deserto! Ci fermiamo e facciamo a pallate! Siamo sulla Boulder Mountain a circa 2800 metri di quota. Dopo circa 10 minuti dal passo montano il paesaggio cambia nuovamente, la terra si fa brulla e spunta fuori il Sole siamo nuovamente nel deserto! Giungiamo al Bryce Canyon attorno alle 15 dopo aver percorso 300 miglia.

Entriamo nel Bryce Canyon e ci fermiamo al Visitor Center poi andiamo a vedere i punti panoramici più importanti (Sunrise Point, Inspiration Point, Sunset Point ecc.), questo parco credo che sia uno degli spettacoli più belli che si possa vedere sulla Terra. Peccato che stanno rifacendo la strada panoramica e non possiamo visitare tutto il parco, comunque la parte più bella è a nostra disposizione.

Il tempo è molto brutto e tira un gelido vento. Soggiorneremo per le prossime due notti al Best Western Ruby’s Inn del Bryce Canyon, la nostra camera è davanti a un bel laghetto.

Notte: Best Western Ruby’s Inn, Bryce Canyon

IL BRYCE CANYON —->

banner