Home / Asia / Turchia / Come arrivare in Turchia. Voli Italia – Turchia

Come arrivare in Turchia. Voli Italia – Turchia

COME ARRIVARE IN TURCHIA: VOLI E AEROPORTI

L’aereo è il mezzo migliore e più veloce per arrivare in Turchia. I principali aeroporti della Turchia sono quelli di Ankara-Esenboga (ESB) e Istanbul-Ataturk (IST). Quest’ultimo è il nuovo aeroporto della città lungo il mar Nero. Altri aeroporti di una certa importanza sono quelli di Izmir-Adnan Menderes (Smirne) (IZM) e il Sabiha-Gökçen (SAW), quest’ultimo aeroporto è situato a 40 km da Istanbul, sul lato asiatico.

Molte compagnie aeree hanno voli per la Turchia, in particolare efficenti collegamenti sono presenti tra le principali città europee e asiatiche con Istanbul e Ankara. Ben servite sono anche le principali destinazioni turistiche lungo il mar Mediterraneo.

VOLI ITALIA – TURCHIA

La Turchia e in particolare Istanbul è ottimamente servita da voli diretti dall’Italia. La Turkish Airlines ha voli diretti da diversi aeroporti italiani. Tra i quali Roma-Fiumicino, Milano-Malpensa, Bologna e Venezia.

Voli Interni: I collegamenti interni sono garantiti dai voli della Turkish Airlines.

Il sito del nuovo Aeroporto di Istanbul.

COME ARRIVARE IN TURCHIA: TRAGHETTI

Se volete raggiungere la Turchia via mare ci sono collegamenti di traghetti con Cipro (parte turca), l’Ucraina, la Grecia (Lesbo, Chio, Rodi, Samo, Cos) e l’Italia.

Collegamenti da/per la Grecia: Ci sono linee di traghetto private estive tra la Turchia e le isole greche generalmente: Ayvalik-Lesbo, Chio-Cesme, Samo-Kusadasi, Bodrum-Cos, Rodi-Bodrum, Rodi-Marmaris e Rodi-Fethiye. Il Cos-Bodrum è il solo traghetto auto che opera anche in inverno.

Da/per Cipro: Tre collegamenti di traghetti con auto e traghetti passeggeri, operano tra: Girne-Alanya, Tasucu-Girne, Mersin-Gazimagusa.

Collegamenti da/per l’Ucraina: Traghetti collegano Odessa e Istanbul.

Da/per l’Italia: Traghetti diretti operano in estate tra Ancona-Cesme e Brindisi-Cesme.

COME ARRIVARE IN TURCHIA: TRENI

Collegamenti ferroviari internazionali: La Turchia è collegata con i paesi limitrofi da alcune ferrovie i paesi che hanno collegamenti ferroviari diretti con la Turchia sono la Grecia, la Bulgaria, la Siria e l’Iran.

Rete ferroviaria interna: La compagnia ferroviaria turca, la TCDD – Türkiye devlet Yolları Demir (Ferrovie della Repubblica Turca) gestisce una rete ferroviaria di 11.000 km, ma purtroppo, i treni sono in gran parte superati e le rotte sono limitate.

Il clima della Turchia.

banner