Home / Europa / Città del Vaticano / Città del Vaticano: il centro della chiesa cattolica
Basilica di San Pietro, Città del Vaticano, Roma, Italia. Autore e Copyright Marco Ramerini
Basilica di San Pietro, Città del Vaticano, Roma, Italia. Autore Marco Ramerini

Città del Vaticano: il centro della chiesa cattolica

Lo Stato della Città del Vaticano (Status Civitatis Vaticanae, Stato della Città del Vaticano) rappresenta l’ultimo resto di quello che era l’antico Stato della Chiesa, lo Stato Pontificio. Tale stato pre-unitario occupava alcuni territori dell’Italia centrale e settentrionale, in particolare esso comprendeva vaste aree del Lazio, dell’Umbria, delle Marche, della Romagna e dell’Emilia.

Questo minuscolo stato è il più piccolo stato indipendente al mondo, si trova all’interno della città di Roma ed è quanto resta del potere temporale della Chiesa Cattolica. Lo stato della Città del Vaticano fu istituito nel 1929 a seguito dei Patti Lateranensi firmati da Benito Mussolini e da Papa Pio XI.

Mappa della Città del Vaticano

Mappa della Città del Vaticano

Questo piccolo territorio è formato dalla Basilica di San Pietro, dai Musei Vaticani, dalla Piazza di San Pietro e dai Giardini Vaticani racchiusi all’interno delle mura Leonine. Il Vaticano ha anche giurisdizione su alcune basiliche e palazzi situati nella città di Roma (un totale di undici edifici tra cui le basiliche di San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo Fuori le Mura) e sulla residenza estiva del Papa a Castelgandolfo. Il Vaticano è il centro di potere della Chiesa Cattolica.

  • Superficie: 0,44 kmq
  • Popolazione: 800
  • Capitale: Città del Vaticano
  • Lingue: Le lingue ufficiali sono il latino e l’italiano
  • Religione: Cattolica (100%)
  • Moneta: Euro (EUR)
  • Fuso orario: stessa ora rispetto all’Italia

banner