Home / Oceania / Australia / Broome: spiagge e perle

Broome: spiagge e perle

Broome si trova lungo la costa nord occidentale dell’Australia, a sud della Terra di Dampier (Dampier Land) e a occidente del selvaggio Kimberley, di cui Broome è la porta di accesso meridionale. Fondata attorno al 1880 come porto perlifero, divenne polo di attrazione per numerosi immigranti che giungevano qui per lavorare nella fiorente industria perlifera.

Il territorio della città era originariamente abitato dalla tribù aborigena dei Yawurru. I primi europei scoprirono la regione di Broome alla fine del XVII secolo. Ma la città fu fondata solo nel 1883 e fu chiamata Broome in onore dell’allora governatore della colonia del Western Australia, Frederick Broome. Pochi anni dopo a causa del commercio delle perle, la città, subì un repentino sviluppo attirando lavoratori immigranti provenienti da tutta l’Australia e anche dal Giappone e dalla Cina. Nel centro della città si trova una vivace Chinatown con negozi, ristoranti e bar.

Broome è oggi una piccola cittadina di 15.000 abitanti, famosa per essere la più importante stazione balneare della costa settentrionale dell’Australia Occidentale, la città è conosciuta per la bellissima spiaggia di Cable Beach, una lunga distesa di sabbia bianca, che si trova a 7 km dal centro cittadino e offre spettacolari tramonti. Cable Beach si estende per circa 20 km, è una larga spiaggia lambita dalle acque cristalline dell’oceano Indiano. La spiaggia di Cable Beach è una delle più famose spiagge dell’Australia.

Cable Beach, Broome, Western Australia, Australia. Author Zoharby. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Cable Beach, Broome, Western Australia, Australia. Author Zoharby

Un altra spiaggia famosa di Broome è la Roebuck Bay situata sulla riva orientale, qui sostano migliaia di uccelli migratori. Su questa spiaggia una delle curiosità da osservare se capitate a Broome è quello del fenomeno della Scala per la Luna (Staircase to the Moon), un fenomeno che si verifica al sorgere della luna piena. In caso di Luna piena e di marea favorevole il riflesso della Luna piena sul fondo del mare bagnato crea l’aspetto visivo di una scala per la luna.

Tra le altre attrazioni il Crocodile Park dedicato ai coccodrilli e il Broome Bird Observatory. Per gli amanti dei dinosauri, a soli 7 km dal centro città, si trova Gantheaume Point, dove in caso di bassa marea è possibile osservare le impronte fossili di dinosauri risalenti a 130 milioni di anni fa.

La città di Broome è la porta di accesso al Kimberly, una delle regioni più selvagge del Western Australia. Da qui infatti è possibile proseguire verso est lungo la Great Northern Highway e la Gibb River Road.

Broome è collegata con il resto dell’Australia da un aeroporto internazionale, il Broome International Airport (BME), che ha voli con Perth, Darwin e altre città australiane.

Il clima di Broome.

banner