Home / Asia / Indonesia / Borobudur e Prambanan: i templi antichi più belli di Giava
Borobudur, Giava, Indonesia. Author Gunawan Kartapranata. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Borobudur, Giava, Indonesia. Author Gunawan Kartapranata

Borobudur e Prambanan: i templi antichi più belli di Giava

TEMPIO DI BOROBUDUR

Il tempio di Borobudur si trova nel centro dell’isola di Giava, a 40 km a nord-ovest di Yogyakarta, questo tempio costruito tra l’VIII e il IX secolo è tra le più importanti testimonianze artistiche buddiste del sud-est asiatico.

Formato da una base di 123 metri per lato a forma di piramide, su cui si elevano cinque terrazze quadrate, la struttura ha tre livelli, sopra alla piramide terrazzata, che rappresenta il primo livello si trova un tronco di un cono con tre piattaforme circolari e, in alto, uno stupa monumentale.

Tutta la struttura è fittamente decorata da bassorilievi che illustrano la vita del Buddha, vi si trovano circa 1,500 rilievi per una superficie totale di 2.500 mq. Sulla sommità si trovano 72 stupa con all’interno una statua del Buddha, solo lo stupa centrale è vuoto, esso rappresenta infatti il Nirvana. Il Borobudur è stato restaurato con l’aiuto dell’UNESCO nel 1970, e dal 1991 è parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO.

TEMPIO DI PRAMBANAN

Prambanan, Giava, Indonesia. Author Gunawan Kartapranata. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Prambanan, Giava, Indonesia. Author Gunawan Kartapranata

Il tempio di Prambanan, situato a soli 16 km da Yogyakarta e a meno di 40 km dal tempio buddista del Borobudur, è il più importante tempio induista dell’isola di Giava.

L’edificio principale, costruito tra l’VIII e il X secolo, sotto il regno della dinastia Sanjaya è formato da tre templi, chiamati Trimurti, decorati con bassorilievi che illustrano l’epopea del Ramayana, il tempio centrale è il più grande e raggiunge un altezza di 47 metri ed è dedicato a Shiva. I due templi laterali sono dedicati a Visnu e Brahma e raggiungono un altezza di 33 metri.

Attorno ai tre templi principali sorgono altre costruzioni come i tre templi dedicati ai veicoli (vahana) che servono gli dei, che si trovano davanti ai templi principali.

All’epoca della sua costruzione il complesso del tempio di Prambanan conteneva oltre 250 templi grandi e piccoli, oggi ne restano decine alcuni dei quali ridotti a rovine, il perimetro murario che racchiude i templi misura 390 metri per lato.

Il complesso di Prambanan fa parte dei siti patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO.

banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi