Home / America Centrale e Caraibi / Belize / Belize attrazioni turistiche: cosa vedere in Belize
Altun Ha, Belize. Author Palindrome6996. Licensed under Creative Commons Attribution
Altun Ha, Belize. Author Palindrome6996

Belize attrazioni turistiche: cosa vedere in Belize

Grazie alle bellezze naturali e archeologiche del Belize negli ultimi anni il turismo è divenuto la seconda più importante attività economica del paese, nonostante questo il Belize è tra le destinazioni caraibiche meno frequentate dai turisti, ma il paese ha numerosi richiami in particolare riguardanti le bellezze naturali (barriere coralline, grotte, foreste vergini, cascate) e i siti archeologici della civiltà Maya.

Il Belize è una destinazione conosciuta agli amanti dell’ecoturismo, in particolare grazie alle sue meravigliose barriere coralline che sono meta di subacquei da ogni parte del mondo, i banchi corallini situati al largo delle coste del paese sono la meta della maggior parte dei turisti che visitano il paese.

Il Belize infatti possiede una tra le più grandi barriere coralline dell’emisfero settentrionale, la Belize Barrier Reef, che è la continuazione della barriera corallina che si estende per circa 900 km lungo le coste dello Yucatan e del Belize. All’esterno della barriera del Belize, ci sono tre grandi atolli corallini: Turneffe Islands, Lighthouse Reef e Glover’s Reef.

Tra i luoghi più famosi, il Great Blue Hole, una grande dolina sottomarina situata al largo della costa del Belize vicino al Lighthouse Reef. Ambergris Caye è il principale centro del turismo marino del Belize, ma altre località frequentate sono Caye Caulker e Caye Chapel.

Gran parte della barriera corallina del Belize è protetta da sette riserve marine, e nel 1996 è entrata a far parte della lista dei luoghi Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO.

Il Belize presenta anche alcuni interessanti centri archeologici con rovine della civiltà Maya, tra questi i più belli sono quelli di Altun Ha, che è il sito archeologico più importante del paese, Xunantunich, Nim Li Punit, Lamanai, e Lubaantun.

Il sistema delle barriere coralline del Belize (1996) è l’unico sito del Belize a far parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi