Home / Asia / Bahrein / Bahrein: isole di origine sabbiosa e corallina

Bahrein: isole di origine sabbiosa e corallina

Il Bahrein (Dawlat al-Bahrain) è un emirato formato da circa 30 isole situate al largo della costa orientale della penisola Arabica nel Golfo Persico, tra la penisola del Qatar e la costa dell’Arabia Saudita. La sua capitale è la città di Manama.

Le isole dell’arcipelago sono di origine sabbiosa e corallina, le più importanti sono: Bahrein, la più vasta (572 kmq), Hawar (38 kmq), Umm Nasan (19 kmq), Muharraq (17 kmq), Sitra (10 kmq). Il punto più alto del paese è il Jabal ad Dukhan (122 metri) nell’isola di Bahrain.

Oltre la metà della popolazione residente è straniera ed è giunta in Bahrein grazie alle opportunità di lavoro offerte dal paese. Gli abitanti autoctoni sono tutti di religione musulmana. Ma del totale dei residenti del piccolo regno il 70% segue la religione musulmana, il 15% quella cristiana e un altro 15% altre religioni.

UN ECONOMIA LEGATA AL PETROLIO

L’economia del Bahrein si basa sullo sfruttamento dei non numerosi giacimenti petroliferi, sulla raffinazione del petrolio, sulla finanza e sul commercio. L’agricoltura è sviluppata e produce datteri, agrumi, frutta, riso, pomodori, ortaggi. Infine una certa importanza è rivestita dalla pesca in particolare quella delle ostriche perlifere.

Il turismo sta diventando un importante risorsa per il piccolo regno del Bahrein. Il paese combina architettura moderna, cultura araba e l’eredità archeologica di cinquemila anni di civiltà. Tra i luoghi più visitati i resti di alcune fortezze costruite dai portoghesi, tra le quali Qalat Al Bahrain che fa parte del patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO.

 Il clima del Bahrein.

  • Superficie: 678 kmq. (Arativo 9%, Prati e Pascoli 0%, Foreste e Boschi 0%, Incolto e Improduttivo 91%)
  • Popolazione: 1.234.000 (2010) (Compresi circa 666.000 stranieri) (Arabi 70%, Asiatici (Indiani, Pakistani, Filippini, Bengalesi), Europei, Americani)
  • Capitale: Manama.
  • Lingue: La lingua ufficiale è l’Arabo.
  • Religione: Musulmana 70% (Sciita 40%, Sunnita 30%), Cristiana 15%, altre religioni 15%.
  • Moneta: Dinaro del Bahrain (BHD)
  • Fuso orario: +2 ore rispetto all’Italia (+1 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale). UTC +3 ore.
banner