Home / Africa / Namibia / Montagne del Naukluft: un selvaggio massiccio roccioso
Naukluft Mountains (Naukluftberge), Namib-Naukluft N.P., Namibia. Author and Copyright Marco Ramerini
Naukluft Mountains (Naukluftberge), Namib-Naukluft N.P., Namibia. Author Marco Ramerini

Montagne del Naukluft: un selvaggio massiccio roccioso

La parte più orientale del Namib-Naukluft National Park è formata dalle montagne del Naukluft, un massiccio montuoso che domina le pianure pietrose del Namib centrale, lo scenario che si presenta al viaggiatore è sorprendentemente bello: la montagne del Naukluft con il loro selvaggio massiccio roccioso e le valli profondamente incise si innalzano di oltre 1.000 metri rispetto all’altopiano circostante, la vetta più alta delle montagne raggiunge i 1.965 metri.

Separate dal resto dell’altopiano da profondi solchi e spettacolari pareti rocciose le montagne del Naukluft Mountains formano un plateau, il nome Naukluft, che significa “stretto burrone”, è molto appropriato per il paesaggio.

Il Naukluft è una regione completamente in contrasto con le dune di Sesriem e Sossusvlei e presenta un paesaggio montuoso, con sorgenti d’acqua e sentieri adatti per gradevoli passeggiate. La relativa abbondanza d’acqua rende la zona un habitat ideale per le zebre di montagna (zebra di Hartmann), i leopardi, i Kudus, i klipspringer, gli Steenbok, gli Springboks e oltre 200 specie d’uccelli tra cui diversi rapaci.

Naukluft Mountains (Naukluftberge), Namib-Naukluft N.P., Namibia. Author and Copyright Marco Ramerini.

Naukluft Mountains (Naukluftberge), Namib-Naukluft N.P., Namibia. Author Marco Ramerini.

Sorprendentemente ricca è la vegetazione, l’alto plateau presenta un suolo povero dove crescono l’Euforbia, l’Acacia, e l’Aloe (compresi i Quiver Tree (Kokerboom)); più in basso la vegetazione cambia specialmente dove esistono sorgenti permanenti e nelle gole più strette dove sopravvive una grande varietà di specie vegetali differenti tra cui fichi di sicomoro, piante di Acacia erioloba, di Olivo selvatico e di Boscia albitrunca.

Il clima è piuttosto piacevole anche se durante l’estate australe le temperature possono essere estrememente calde, le giornate invernali sono le migliori, con clima mite e con temperature medie durante il giorno attorno ai 20°C., le notti invece sono piuttosto fredde e le temperature talvolta possono scendere anche sotto lo zero. Le piogge, 100-200 mm all’anno, si concentrano nei mesi tra dicembre e aprile.

Generici Image Banner 300 x 250
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi