Home / Africa / Madagascar / Madagascar: l’isola rossa, la terra dei contrasti
Diego Suarez, Madagascar. Author Belgianchocolate. Licensed under the Creative Commons Attribution
Diego Suarez, Madagascar. Author Belgianchocolate

Madagascar: l’isola rossa, la terra dei contrasti

Il Madagascar è una grossa isola situata nell’Oceano Indiano ad oriente della costa africana del Mozambico, da cui dista circa 500 km. Il Madagascar è la quarta isola per grandezza del pianeta dopo la Groenlandia, la Nuova Guinea e il Borneo. La capitale dello stato è la città di Antananarivo situata sull’altopiano interno ad oltre 1.200 metri d’altezza.

Il paese è formato da fasce pianeggianti litoranee più o meno profonde e da un altopiano centrale che si eleva ad altezze variabili tra gli 800 e i 1.800 metri, esso si estende tra il massiccio del Tsaratanana a nord, il massiccio dell’Ankaratra (2.643 metri) al centro, e il massiccio dell’Ivakoany a sud. Nel nord del paese, nel massiccio del Tsaratanana, si trova la montagna più alta del Madagascar, il Maromokotro che raggiunge i 2.876 metri d’altezza. Le coste del Madagascar sono generalmente basse e sabbiose, spesso orlate da lagune, solo nelle zone settentrionali e meridionali del paese, in corrispondenza di alcune profonde baie, si presentano coste talvolta alte e rocciose.

Probabilmente il Madagascar fu colonizzato dall’uomo tra il 350 a.C. e il 550 d.C., in questo periodo vi giunsero popolazioni austronesiane provenienti dalle isole indonesiane. Attorno all’XI secolo giunsero sull’isola popolazioni di etnia Bantù provenienti dall’Africa. L’isola fu scoperta da esploratori portoghesi all’inizio del XVI secolo e da loro chiamata São Lourenço, alla fine del XIX secolo il Madagascar divenne una colonia francese.

Mappa del Madagascar

Mappa del Madagascar

Il Madagascar è un isola che appartiene al continente africano, ma presenta particolarità proprie come la popolazione, probabilmente proveniente dall’Indonesia, la fauna, molto diversa da quella della vicina Africa e che ha più di una similitudine con quella asiatica. Ciò viene spiegato dagli studiosi con il fatto che un tempo il Madagascar fosse unito alle isole indonesiane e all’Asia nel grande continente Gondwana.

  • Superficie: 587.041 kmq (Arativo 5%, Prati e Pascoli 41%, Foreste e Boschi 40%, Incolto e Improduttivo 14%)
  • Popolazione: 20.000.000 (agg. 2008)
  • Capitale: Antananarivo.
  • Lingue: Lingue ufficiali sono il Malgascio e il Francese.
  • Religione: Animista 48 %, Cristiana 45% (Cattolica (23%), Protestante (22%)), Musulmana 7%.
  • Moneta: Ariary (MGA)
  • Fuso orario: +2 ore dell’Italia (+1 ora quando in Italia è in vigore l’ora legale). UTC +3 ore.
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi