Home / Europa / Francia / Linguadoca-Rossiglione: paesaggi naturali e città storiche
Perpignano, Linguadoca-Rossiglione, Francia. Author Dalbera. Licensed under the Creative Commons Attribution
Perpignano, Linguadoca-Rossiglione, Francia. Author Dalbera

Linguadoca-Rossiglione: paesaggi naturali e città storiche

La regione francese della Linguadoca-Rossiglione (Languedoc-Roussillon) comprende la costa meridionale francese, lungo il Mar Mediterraneo, tra il delta del Rodano e i Pirenei al confine con la Spagna e Andorra. La città più importante e capoluogo della regione è Montpellier.

La regione è formata da cinque dipartimenti: l’Aude (11) con capoluogo Carcassonne; il Gard (30) con capoluogo Nîmes; l’Hérault (34) con capoluogo Montpellier; la Lozère (48) con capoluogo Mende; e i Pirenei Orientali (Pyrénées-Orientales) (66) con capoluogo Perpignan.

Il territorio della regione è molto vario, sia dal punto di vista geografico che culturale. Infatti culturalmente il Gard è assimilabile alla Provenza di cui culturalmente fa parte. Mentre l’Aude, i Pirenei Orientali e il Rossiglione fanno parte culturalmente della Catalogna settentrionale.

Geograficamente la Linguadoca-Rossiglione presenta una fascia pianeggiante lungo la costa, con lunghe spiagge di sabbia protetta da grandi stagni, che giunge a oriente fino al delta del Rodano e alla Camargue, e a occidente fino alla costa rocciosa a ridosso dei Pirenei. L’interno della regione è caratterizzato da aree montagnose come quelle dei Pirenei (qui si trova la montagna più alta della regione il Pic Carlit (2.921 metri)), delle Cevennes e del Massiccio Centrale, e da aree topograficamente molto movimentate come quelle dei Grands Causses.

Linguadoca-Rossiglione. Autore Rinaldum. Licenza Creative Commons Attribution-Share Alike

Linguadoca-Rossiglione. Autore Rinaldum

Grazie ai paesaggi naturali molto vari il turismo è una delle attività più importanti della regione. Lungo la costa numerosi e ben attrezzati sono i centri balneari come Palavas-les-Flots, Collioure, La Grande Motte e Le Cap d’Agde. Ma i richiami più importanti della regione sono quelli legati al paesaggio naturale dell’interno, ottimamente preservato tramite parchi nazionali (parco nazionale delle Cévennes) e regionali (parco naturale regionale di Haut-Languedoc).

Molto bello e interessante è il paesaggio dei Grands Causses, un insieme di altopiani calcarei situati nella zona a sud del Massiccio Centrale, nelle Cevennes, e che si elevano tra i 700 e i 1.200 metri d’altezza. Tra questi da segnalare il Causse de Sauveterre e il Causse Méjean, separati tra di loro dalle belle e scenografiche gorges du Tarn, mentre più a sud si trovano il Causse Noir e il Causse du Larzac.

Maison Carrée, Nimes, Linguadoca Rossiglione, Francia. Author Danichou. No Copyright

Maison Carrée, Nimes, Linguadoca Rossiglione, Francia. Author Danichou

Attrattive di primo piano per il turista sono poi quelle artistiche, la regione ospita 5 siti dichiarati dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità: l’acquedotto romano del Pont du Gard, la città medievale di Carcassonne e il Canal du Midi. Parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO sono poi i due siti dei forti di Villefranche-de-Conflent e Mont-Louis, facenti parte del sistema di fortificazioni di Vauban, un totale di 12 fortificazioni sparse ai confini della Francia.

Facenti parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO sono poi i siti della via di pellegrinaggio per Santiago di Compostela in Francia (Chemins de Saint-Jacques-de-Compostelle en France ) tre dei quali si trovano nella regione (l’antica Abbazia di Gellone a Saint-Guilhem-le-Désert; il Pont du Diable ad Aniane/Saint-Jean-de-Fos; e l’antica abbatiale di Saint-Gilles-du-Gard). Tra le altre città degne di una visita troviamo il centro storico di Nimes, ricco di resti romani, la cittadina medievale di Aigues-Mortes, con le sue possenti mura, e le città di Perpignan e Montpellier.

  • LINGUADOCA-ROSSIGLIONE (LANGUEDOC-ROUSSILLON)
  • Superficie: 27.376 km²
  • Popolazione: 2.548.000 (2007)
  • Capoluogo: Montpellier
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi