Home / Africa / Angola / Le cascate più spettacolari del mondo
Garganta del Diablo (vista dal lato argentino), Cataratas del Iguazú, Argentina. Author and Copyright Marco Ramerini
Garganta del Diablo (vista dal lato argentino), Cascate di Iguazú, Argentina. Author Marco Ramerini

Le cascate più spettacolari del mondo

Le cascate sono tra i più entusiasmanti spettacoli della natura. Quasi ogni nazione della Terra ha delle cascate, si trovano cascate di pochi metri d’altezza fino a cascate che si avvicinano il chilometro di altezza. Una cascata si forma quando l’acqua di un fiume scende da un dislivello. Le cascate sono sistemi dinamici che variano la loro portata con le stagioni e nel corso degli anni, esse cambiano aspetto e erodono la roccia, anche se questo è visibile solo su scala geologica. Le cascate hanno forme diverse che sono determinate dal volume dell’acqua, dall’altezza di caduta, dalla larghezza del letto e dalle differenti rocce lungo le quali scorre l’acqua. In questo articolo faremo un breve viaggio alla scoperta della cascate più spettacolari del nostro pianeta.

La cascata più alta del mondo, l’Angel Falls, si trova in una zona sperduta della giungla del Venezuela. In questa cascata l’acqua cade ininterrottamente per 979 metri. La cascata cade dal bordo della montagna Auyantepui nel Parco nazionale di Canaima nella regione Gran Sabana nella parte sud-orientale del Venezuela. La cascata fu scoperta solo nella prima metà del XX secolo (18 novembre 1933) da un aviatore statunitense di nome Jimmie Angel, che fu la prima persona ad avvistare le cascate e a volare sopra di esse. L’Angel Falls è oggi una delle principali attrazioni turistiche del Venezuela, anche se ancora oggi non è semplice raggiungere la zona dove si trovano le cascate. Il periodo migliore per una visita delle cascate è quello delle intense piogge, tra giugno e dicembre, quando l’acqua delle cascate raggiunge la portata maggiore. Durante la stagione secca, da dicembre a marzo, il livello dell’acqua è minore e le cascate risultano meno spettacolari.

Sempre in Sud America si trovano quelle che sono considerate le cascate più imponenti del pianeta le Cascate di Iguazu (Spagnolo: Cataratas del Iguazú, Portoghese: Cataratas do Iguaçu), lungo il confine tra Brasile e Argentina. Le cascate si trovano 23 chilometri a monte dalla confluenza del fiume Iguazu con il fiume Paraná. Le cascate di Iguazu sono formate da circa 150 – 300 cascate, a seconda del livello dell’acqua, che cadono su un fronte di 2,7 km e per altezze variabili tra i 60 e gli 82 metri di altezza. Queste cascate sono il più grande sistema di cascate del mondo. Il punto più spettacolare delle cascate di Iguazu è la cosiddetta Gola del Diavolo (Garganta del Diablo in spagnolo o Garganta do Diabo in portoghese). Circa la metà del flusso del fiume cade da un altezza di 82 metri in questa stretta e lunga voragine a forma di U. Il primo europeo a registrare l’esistenza delle cascate di Iguazu fu il conquistador spagnolo Álvar Núñez Cabeza de Vaca nel 1541.

Nella giungla della Guyana si trovano le selvagge cascate Kaieteur lungo il fiume Potaro che sono le più imponenti cascate del mondo per volume di acqua su una singola cascata, le cascate hanno un altezza di oltre 250 metri.

In Africa senza dubbio le cascate più spettacolari sono le famose Cascate Vittoria (Victoria Falls) che caratterizzano il corso del fiume Zambesi al confine tra Zambia e Zimbabwe. Le Victoria Falls sono le uniche al mondo che possono rivaleggiare con le cascate di Iguazu, esse si estendono su un fronte di 1.708 metri e cadono da un altezza di 108 metri. Le cascate sono spettacolari per lo scenario in cui si trovano e per la profonda gola in cui l’acqua del fiume Zambesi cade. Il primo europeo a visitare le cascate fu il famoso missionario scozzese ed esploratore, David Livingstone, che le visitò il 16 novembre 1855. Livingstone chiamò le cascate Victoria in onore della regina Vittoria di Gran Bretagna, ma il nome indigeno è “Mosi-oa-Tunya” che significa “Il fumo che tuona”.

Altre spettacolari cascate africane si trovano in Angola, Uganda, Etiopia e Sudafrica. In Uganda le Murchison Falls, conosciute anche come Kabalega Falls, si trovano lungo il Nilo Bianco tra il Lago Kyoga e Lago Alberto. Nella parte superiore del Murchison Falls, il Nilo si fa strada attraverso una fessura nella roccia, che è solo 7 metri di larghezza, e cade per 43 metri, prima di fluire verso ovest nel lago Alberto. In Angola sono molto belle le Kalandula Falls, conosciute in passato come cascate del Duque de Bragança, che si trovano a circa 300 km ad est di Luanda. Queste cascate sono formate dal fiume Lucala e si estendono per 400 metri compiendo un salto di 105 metri. Vicino al Lago Tana, in Etiopia si trovano le cascate del Nilo Azzurro che si estendono nella stagione delle piogge per circa 400 metri e compiono un salto di circa 40 metri. In Sudafrica tra le cascate più spettacolari troviamo le Augrabies Falls lungo il fiume Orange che cadono da un altezza di circa 50 metri.

In Nord America le cascate più famose sono quelle del Niagara (Niagara Falls) che si trovano a cavallo del confine tra il Canada e gli Stati Uniti, tra la provincia dell’Ontario e lo stato di New York. Queste cascate sono situate lungo il fiume Niagara, che drena le acque del lago Erie nel lago Ontario. Le cascate che si estendono su un fronte di oltre 1 km sono formate da tre cascate distinte: le Horseshoe Falls, l’American Falls e le Bridal Veil Falls. Le cascate più alte sono le Horseshoe Falls che cadono per 57 metri.

Altre spettacolari cascate del Nord America sono le Yellowstone Falls nel Wyoming, le Yosemite Falls in California e le Takkakaw Falls in Canada. In Messico tra le più belle troviamo le cascate di Agua Azul nel Chiapas.

In Asia ci sono numerose e belle cascate, tra le più spettacolari in Cina, nella Cina meridionale nella provincia del Guizhou, lungo il fiume Baishui, si trovano le Huangguoshu Waterfalls che cadono da un altezza di 67 metri per un fronte di 83 metri. Ancora più a sud al confine tra Cina e Vietnam si trovano le Ban Gioc–Detian Falls che cadono da circa 50 metri d’altezza e si estendono per 300 metri. In India, tra le più spettacolari, troviamo le Jog Falls conosciute anche con il nome di Gerosoppa Falls, queste cascate si estendono su un fronte di 472 metri e cadono da un altezza di 253 metri.

In Europa sono molto belle le cascate dell’Islanda come le Skógafoss, le Goðafoss, le Gullfoss e le Dettifoss solo per citarne alcune. Anche in Norvegia e nelle zone alpine ci sono cascate di grande bellezza. In Oceania ci sono belle cascate nelle isole Hawaii, nelle Samoa, in Nuova Zelanda e Australia.

Generici Image Banner 300 x 250
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi