Home / Oceania / Isole Marianne Settentrionali / Isole Marianne Settentrionali: isole vulcaniche a nord dell’Equatore
Saipan, Marianne. Author Ctsnow. Licensed under the Creative Commons Attribution
Saipan, Marianne. Author Ctsnow

Isole Marianne Settentrionali: isole vulcaniche a nord dell’Equatore

Le Isole Marianne Settentrionali (Commonwealth of the Northern Mariana Islands) è un Commonwealth unito agli Stati Uniti d’America, con capitale Garapan, sull’isola di Saipan, che comprende tutte le isole dell’arcipelago delle Marianne ad eccezione dell’isola di Guam (che è un territorio non incorporato degli Stati Uniti).

Le Isole Marianne si trovano, a nord dell’equatore, nell’oceano Pacifico occidentale, a est delle Filippine, a sud del Giappone e a nord delle isole Caroline. L’arcipelago è composto da 14 isole coralline e vulcaniche, le isole principali sono: Saipan (116 kmq), Tinian (101 kmq), Rota (85 kmq), Pagan (48 kmq), Agrihan (43 kmq) e Anatahan (31 kmq).

Le isole meridionali di Rota, Aguijan, Tinian e Saipan sono in gran parte isole calcaree di origine corallina, mentre le isole settentrionali (Farallon de Pajaros (Uracas), Maug, Asuncion, Agrihan (Agrigan), Pagan, Alamagan, Guguan, Sarigan, Anatahan), di origine vulcanica, presentano ancora manifestazioni vulcaniche, con vulcani attivi nelle isole di Anatahan, Pagan e Agrihan. Attualmente le sole isole permanentemente abitate sono quelle di Saipan, dove risiede oltre il 90% della popolazione totale dello stato, e le due isole di Tinian e Rota. Le isole di Agrihan e Pagan, che erano abitate, sono state evacuate a causa delle continue eruzioni vulcaniche.

Mappa delle Isole Marianne

Mappa delle Isole Marianne

Il vulcano dell’isola di Agrihan è il punto più alto dell’intero arcipelago (965 metri). Le isole si trovano lungo la Fossa delle Marianne, la fossa oceanica più profonda al mondo, ma il punto più profondo, l’Abisso Challenger (-10.911 metri), si trova nello spazio marittimo degli Stati Federati di Micronesia, a sud-ovest di Guam. Principale risorsa economica delle Marianne è il turismo, minore importanza economica hanno l’agricoltura (palme da cocco, banani, canna da zucchero, ananas, riso) e la pesca.

  • Superficie: 477 kmq.
  • Popolazione: 84.500 (agg. 2007) (Asiatici 56% (Filippini, Cinesi, Coreani), Chamorros 36%, Bianchi 2%).
  • Capitale: Garapan (Saipan).
  • Lingue: Lingue ufficiali sono l’Inglese, il Chamorro e il Caroliniano.
  • Religione: Cristiana (Cattolica 90%, Protestante 3%).
  • Moneta: Dollaro Americano (USD).
  • Fuso orario: +9 ore rispetto all’Italia (+8 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale). UTC +10 ore.
banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi