Home / Europa / Germania / Dresda: la Firenze della Germania
Dresda, Sassonia, Germania. Author MalteF. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike
Dresda, Sassonia, Germania. Author MalteF

Dresda: la Firenze della Germania

Dresda (Dresden) (500.000 abitanti), capoluogo della Sassonia, sorge lungo le sponde del fiume Elba, vicino al confine con la Repubblica Ceca. La città si estende su entrambe le sponde del fiume Elba ed è incastonata tra le colline dei Monti Metalliferi (Erzgebirge).

L’antica Dresda Altstadt (città vecchia) sorse lungo la riva sinistra del fiume Elba a partire dall’inizio del XIII secolo, successivamente nuovi quartieri sorsero lungo la riva destra del fiume, questa nuova parte della città chiamata Neustadt (città nuova) fu unita alla vecchia città a partire dal XVI secolo. Nel 1485 divenne la capitale della Sassonia, nei secoli successivi la città si sviluppò notevolmente arricchendosi di numerosi palazzi e chiese di pregio, in stile barocco e neoclassico. Dresda è divenuta tristemente famosa per aver subito un devastante bombardamento durante la Seconda Guerra Mondiale (13-15 febbraio 1945).

Dresda è una città d’arte, che talvolta viene chiamata “Firenze sull’Elba” (Elbflorenz) a causa delle sue collezioni d’arte, dei suoi musei e dei palazzi storici in stile barocco che caratterizzano la città. Tra gli edifici più impressionanti della città ci sono il Castello di Dresda (Dresdner Schloss) che fu sede della famiglia reale fin dalla fine del XV secolo. L’edifico più volte rinnovato è un insieme di stili architettonici, vi si trovano elementi del Rinascimento, del barocco e del classicismo.

Dresda, Sassonia, Germania. Author Ingersoll. No Copyright

Dresda, Sassonia, Germania. Author Ingersoll

Altro edificio pregevole è il Palazzo Zwinger, situato vicino al castello è un vasto edificio in stile rococò, edificato nel XVIII secolo, è oggi un centro dove sono esposte le collezioni d’arte reali. Molto bello è anche il Semperoper, il teatro lirico di Dresda, il teatro fu costruito dall’architetto Gottfried Semper nel XIX secolo.

Tra gli edifici religiosi di grande pregio è l’Hofkirche, questo edificio che è la cattedrale cattolica della città fu edificato alla metà del XVIII secolo in stile barocco ed era la chiesa della famiglia reale.  La cripta della dinastia Wettin si trova all’interno della chiesa. La chiesa protestante della città è invece la Dresden Frauenkirche, questa chiesa luterana fu costruita nella prima parte del XVIII secolo, ma fu quasi completamente distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale. La chiesa è stata ricostruita nelle sue forme originali alla fine del XX secolo.

La città è ricca di parchi e giardini, le aree verdi rappresentano oltre il 60% della superficie cittadina. Dresda è una città famosa anche per il suo Mercatino di Natale lo “Striezelmarkt”, che è probabilmente il più antico Mercatino di Natale della Germania.

Mercatino di Natale di Dresda, Sassonia, Germania. Autore Paleontour. Licensed under the Creative Commons Attribution

Mercatino di Natale di Dresda, Sassonia, Germania. Autore Paleontour

Nel 2004 l’UNESCO ha inserito tra il patrimonio dell’umanità il paesaggio culturale della valle dell’Elba dove sorge Dresda, si tratta di un tratto di 18 km tra il Palazzo Übigau e i campi di Ostragehege nel nord-ovest e il Palazzo Pillnitz e l’isola sul fiume Elba nel sud-est. Esso comprende tutto il centro storico di Dresda ricco di monumenti e parchi dei secoli XVI-XX. Nel 2009 l’UNESCO ha tolto il paesaggio culturale della Valle dell’Elba dalla lista dei siti patrimonio dell’umanità, a causa di una controversa costruzione di una infrastruttura, che secondo l’UNESCO deturpa il paesaggio della valle dell’Elba.

COSA VEDERE: I MUSEI DI DRESDA

La città possiede importanti musei, i 12 musei più importanti della città sono raggruppati nel Staatliche Kunstsammlungen Dresden, la maggior parte di questi musei si trovano nel Castello di Dresda, nello Zwinger e nell’Albertinum. Si tratta di musei d’arte, d’etnografia e di gallerie di dipinti.

Dresda, Sassonia, Germania. Author Nikater. Licensed under the Creative Commons Attribution-Share Alike

Dresda, Sassonia, Germania. Author Nikater

Nel Castello di Dresda si trova l’importante museo Grünes Gewölbe, un museo che espone la più grande collezione di gioielli di tutto il continente europeo. Sempre nel Castello si trova la Rüstkammer un museo che espone una delle più grandi collezioni al mondo di armi, armature e vestiti storici.

Dresda ospita, nel palazzo barocco dello Zwinger, la Gemäldegalerie Alte Meister, una delle più importanti pinacoteche del mondo. Molto famosa è anche la Galerie Neue Meister, ospitata nell’Albertinum, che espone dipinti di famosi artisti impressionisti come Edgar Degas, Paul Gauguin,Vincent van Gogh e Claude Monet. Mentre nella Gemäldegalerie Alte Meister, ospitata nel palazzo dello Zwinger, si trovano opere rinascimentali e barocche di artisti italiani, fiamminghi e tedeschi, tra cui Raffaello, Vermeer, Rubens, Rembrandt, Tiziano, Mantegna e Andrea del Sarto. Tra i musei ci sono anche musei dedicati alla pittura, alla numismatica, alla porcellana, all’etnologia, alle marionette e alla scultura.

Il clima di Dresda.

banner
Close
Seguiteci su Facebook
Restate informati su Guida Viaggi